Mariti Cornuti: Ecco le diverse tipologie

I tradimenti sono sempre una brutta gatta da pelare, e non da adesso. Figurati che nel Medioevo i mariti cornuti, per lavare l’onta, chiedevano e ottenevano la pubblica lapidazione degli amanti delle proprie mogli da parte del popolo!

Certo, oggi questo sarebbe quanto meno poco ortodosso, e soprattutto grazie alla tecnologia e ai siti di incontri online non è più tanto facile scoprire l’adulterio, ma una cosa è certa: se in passato la violenza era la soluzione, oggi farsi quattro risate può essere un ottimo modo per stemperare gli animi.

Ed ecco perché vedremo le categorie di mariti cornuti più diffuse e curiose!

Il marito cornuto che cornifica

I mariti cornuti che cornificano: tipico! Non è raro che un uomo tradisca la propria moglie senza pensare che, dall’altro lato, possa accadere la medesima cosa. Anzi: in questo caso i mariti sono tremendamente sicuri di sé, al punto che il tradimento della moglie gli transita sotto il naso senza che riescano ad accorgersene.

Quando poi saltano fuori gli altarini, il dramma: il marito cornuto subisce il crollo dell’universo che teneva in piedi la propria autostima, e capisce di non essere tanto un latin lover, quanto piuttosto un pollo!

Il marito moderno e… cornuto

Viviamo nel millennio dell’emancipazione: le donne sono libere di fare ciò che vogliono, di smettere i panni delle casalinghe e di lavorare per la propria carriera professionale.

Tutto buono e benedetto ma… c’è un ma: gli uomini che concedono troppe libertà alle mogli, che smettono di interessarsi alla loro vita al di fuori delle quattro mura domestiche, perdono le redini e diventano mariti cornuti. Qui è molto più difficile che possano accorgersene: hanno una fiducia talmente elevata nelle partner che, per loro, il fatto che la donna abbia dei segreti è la normalità!

Il marito vittimista e cornuto

Il vittimismo è – come sempre – un’ottima via di uscita alle corna piazzate dalla propria moglie: autocommiserarsi e piangersi addosso è un meccanismo di autodifesa mentale che subentra (non sempre) nei mariti cornuti. Perché? Perché in questo modo la colpa viene data al mondo, alla donna, all’amante: a tutti tranne che a se stessi.

Eppure spesso chi è vittima di corna ha le sue colpe: o non ha saputo gratificare la propria moglie, o non è stato abbastanza furbo da anticiparla e farla cornuta per primo!

Il marito cornuto consapevole

Probabilmente la categoria dei mariti cornuti più equilibrata: il marito cornuto consapevole conosce la situazione, sa delle corna della moglie, ma le vive senza problemi. I motivi?

O cornifica anche lui la coniuge e dunque la cosa può anche fargli comodo, o è talmente innamorato (e stupido) da tollerare questa situazione. Poco importa, perché in entrambi i casi sa portare le corna con garbo e non ne fa una questione di stato: ovvero la soluzione migliore per vivere la propria vita senza drammi, magari ripagando con la stessa moneta!

Il marito cornuto che vuole essere cornificato

Chiudiamo la nostra rassegna delle migliori categorie di mariti cornuti con il cornuto che vuole essere cornificato. Si tratta di un vero e proprio istigatore, che vive una vita parallela e che tradisce la moglie, e che vorrebbe anche essere tradito: per questo, la provoca e la tratta male in modo incessante, per spingerla fra le braccia di qualcun altro.

Il motivo? Così facendo allevia le proprie crisi di coscienza (non è detto, infatti, che lo faccia in modo consapevole). Oppure semplicemente è alla ricerca di un doppio tradimento per chiedere il divorzio!

Comments are closed.