donna sposata corteggiata

Come Conquistare Una Donna Sposata?

Se stai cercando di scoprire come conquistare una donna sposata per incontrarla, allora avrai necessariamente bisogno di qualche consiglio da chi ha già avuto questa esperienza.

Perché le donne sposate, che si dimostrano favolose a letto e incredibilmente placide quando stanno con te, sono comunque molto difficili da conquistare, perché cercano soprattutto un uomo che sappia come trattarla con rispetto e con maturità, facendole sentire apprezzate e dunque vive.

Considera sempre che una donna sposata vuole qualcosa che le faccia dimenticare le difficoltà e le frustrazioni della vita coniugale: ecco perché dovrai essere scaltro come un ghepardo, ed evitare di commettere anche un solo errore.

Come riconoscere una donna sposata?

Prima di capire come conquistare una donna sposata, devi imparare a riconoscerla. Innanzitutto, se sei solito frequentare dei bar o dei locali, è molto probabile che se vedi una donna sola con un drink, tu abbia fatto centro: le donne sposate tendono a scappare dalla routine casalinga rifugiandosi da sole nei locali.

Non sono con le amiche semplicemente perché il matrimonio le ha allontanate da loro.

E hanno una postura sexy ed un look provocante, perché vogliono destare l’attenzione. Se vedi una donna che corrisponde a questo identikit, approcciala perché la troverai con gli scudi abbassati e pronta per tradire il marito.

Come conquistarla?

Il primo approccio è l’unico che conta: se sbaglierai questo, il suo pensiero sarà “Arrivederci e avanti il prossimo”. Come conquistare una donna sposata al primo approccio, dunque? Sii delicato e rispettoso, e falle innanzitutto dei complimenti, che siano sinceri e mai forzati.

Cerca anche di essere simpatico e mai banale, perché le donne sposate convivono quotidianamente con la banalità casalinga e dunque cercano tutto tranne che questo.

Sii anche spigliato e mai timido, perché lei cerca sesso, e dunque un maschio Alpha, che sia sicuro di sé e che non tema la differenza di età. Se azzeccherai il primo approccio, quasi sicuramente riuscirai a darle i numeri di telefono o i contatti social. Puoi anche provare a invitarla direttamente a casa tua, ma sappi che stai rischiando: a meno che non sia lei a fartelo capire chiaramente, evita di andare così di fretta.

Farlo al primo appuntamento?

Se hai fatto centro, sarà lei a chiamarti o a mandarti un messaggio. Tu non devi chiamarla mai, perché potresti metterla in difficoltà con suo marito.

Se vuoi capire come conquistare una donna sposata, devi innanzitutto comprendere che tutto – ma proprio tutto – adesso dipende da lei: tu le tue carte te le sei giocate al primo approccio, e se l’hai fatto bene stai sicuro che sarà lei a comandare i fili del gioco. Ma come devi comportarti al primo appuntamento?

Devi sempre riempirla di complimenti, perché la donna sposata ama essere messa al centro dell’attenzione, ma devi farlo in modo sincero, perché il suo sesto senso ti smaschererà immediatamente se mentirai. Non parlare mai di te, ma fai in modo che sia lei a parlare di se stessa: chiedile dei suoi interessi, della sua vita, ma mai di suo marito o della sua famiglia.

Non essere mai critico: se hai un’opinione che contrasta con la sua, tienitela per te. In sintesi, il primo approccio dev’essere sempre improntato sulla sua conquista mentale: devi portarla a fidarsi di te, e a vederti come una spalla con cui sfogarsi. Poi, però, devi affondare il colpo.

Conquistala con la sicurezza in te stesso

Come conquistare una donna sposata, adesso che hai rotto il ghiaccio e l’hai fatta avvicinare da un punto di vista mentale? Esci immediatamente dall’area dell’amicizia e dimostrati sicuro di te stesso, cerca di sedurla con gli sguardi ma sempre fissi sugli occhi, e mai sul fisico.

Impara anche a dosare il contatto e a limitarlo alle mani, sfiorandole di tanto in tanto. Sii carismatico e fiducioso, e soprattutto cerca di curare il tuo aspetto, il tuo look ed il tuo odore: è innanzitutto con i sensi che devi conquistarla, oltre che con la mente.

Le cose, poi, andranno per vie naturali: al solito, aspetta che sia lei a fare il primo passo e ad invitarti a casa sua, perché tu non sei nella condizione di poter spingere in questo senso. Se hai fatto tutto come di dovere, sicuramente lei farà il primo passo deciso, e da lì sarà tutta in discesa!

Comments are closed.